LA VITAMINA D


La funzione principale della vitamina D è quella di regolare il metabolismo del calcio e del fosforo, è dunque molto importante per la salute di ossa, denti e nervi. La sua carenza concorre alla deminaralizzazione pertanto è causa di rachitismo, osteoporosi e artrite. 

E' una vitamina liposolubile che viene immagazzinata nel fegato e nei tessuti grassi, essa aiuta l'assimilazione della vitamina A e inoltre stimola il sistema immunitario a produrre sostanze che uccidono batteri e virus.

E' presente in due forme: le provitamine che si trasformano in vitamina D sotto l'azione del sole e la vitamina D che viene assorbita attraverso l'alimentazione (è contenuta in: salmone, tonno, germe di grano, polline, olio di fegato di merluzzo, etc.).

Le radiazioni UVB del sole penetrano nella pelle e convertono un grasso simile al colesterolo in vitamina D3, tuttavia, questo processo non è sempre così efficace, infatti, dopo circa 15 minuti che si sta al sole è necessario proteggersi con una crema solare per prevenire l'invecchiamento precoce della pelle e ridurre il rischio di patologie cutanee; ma con la crema solare il processo naturale di produzione di vitamina D si interrompe. Per questo motivo, soprattutto in inverno oppure per chi non ama o non può stare al sole risulta necessaria un'integrazione di vitamina D, infatti, non è facile soddisfare il fabbisogno di questa vitamina con il cibo.

L'integrazione di vitamina D risulta utile, oltre a chi ha effettiva carenza, anche alle donne in menopausa per evitare di contrarre l'osteoporosi, una malattia che porta a ridurre la massa ossea, causando fratture. Ecco perchè la strategia migliore è in ogni caso la prevenzione.

Il nostro consiglio generale è di stare all'aria aperta il più possibile ed eventualmente, in base alle vostre esigenze, valutarne insieme l'integrazione. Secondo la nostra esperienza l'integrazione di vitamina D3 deve essere giornaliera e ad un dosaggio di 1000/2000UI


Di seguito trovate gli integratori che potrete trovare nella nostra Erboristeria, in particolare, Nutriva propone la vitamina Vegan D3 estratta dai licheni (coltivati in modo sostenibile) che sono una simbiosi tra fungo e alga verde o cianobatterio, questa doppia natura conferisce al lichene la capacità di accumulare alti livelli di vitamina D3, permettendoci di avere un integratore selezionato, puro e con alto dosaggio.



Claudia Coghi, Naturopata